La ciminiera di Chave

La Chaminé De Chaves era una delle uniche cose che rimanevano sopra le dune di una vecchia fabbrica di mattoni e piastrelle situata sulla spiaggia di Chaves, una struttura al livello della tecnologia europea dell’epoca con apertura all’inizio di questo secolo. 

La fabbrica che esportava soprattutto nei paesi dell’Africa occidentale, chiuse i battenti nel 1928, per ragioni ancora sconosciute, impiegava diverse decine di persone non solo di Boa Vista ma anche di altre isole.

Con un prodotto di alta qualità, dove ha finito negli anni per essere sepolto dalle dune, il camino era l’unico che rimaneva non facendo dimenticare che esisteva. 

Un altro progetto che funzionava nella stessa spiaggia di chiavi legate all’arte della tessitura e della ceramica fu iniziato alla fine degli anni 50, con il nome di scuola di ceramica di chiavi, ma finì estinto a causa del movimento indipendentista.

Galleria

[acf_vc_integrator get_field_data_from=”” field_group=”31712″ field_from_31712=”field_6091829dc6f33″ show_label=”default” align=”center” gallery_columns=”1″ gm_map_height=”500px” gm_show_placecard=”default” gm_map_type_control=”default” gm_fullscreen_control=”default” gm_street_view_control=”default” gm_zoom_control=”default” gm_scale=”default” hidden_field_name=”Map”]

X