Museo Dei Naufraghi – Il primo museo a Boa Vista

museu dos naufragos

Museo Dei Naufraghi, il primo museo d’arte e di storia capoverdiana a Boa Vista. Museo dei naufraghi è stato fondato e sviluppato dall’Associazione dei naufraghi. Dopo tre anni di duro lavoro per un’intera famiglia, il 17 novembre è stato aperto a Boavista, nella città di Sal Rei, uno dei più bei musei di Capo Verde. Un lavoro straordinario che deve essere assolutamente sostenuto.

Questo Museo è stato realizzato con materiali rinvenuti nell’Isola, con particolare attenzione al riciclo dei materiali. Nelle diverse divisioni troviamo una mostra permanente che rappresenta la cultura antropologica di Capo Verde, così come la sua arte e storia attraverso diversi approcci, portando all’attenzione dei visitatori la rilevanza e l’unicità della cultura creola.

La storia è raccontata dal punto di vista di un “naufrago” perso nel mare della vita; la metafora del naufragio si riferisce alla condizione dell’uomo, che, come Jonas, Ulisse e Robinson Crusoé, intraprende un viaggio in mare aperto, lontano da casa e da ciò che è giusto, alla ricerca della conoscenza. Il museo svolge il doppio compito di preservare la storia, la cultura e la diversità del passato e offrire un luogo per un dibattito aperto sul futuro e una migliore comprensione di cosa significa essere umani al di là della mera etnia. Mostre temporanee di artisti locali e internazionali si svolgeranno nelle divisioni superiori della struttura, simboleggiano l’arte come linguaggio universale.