Aldeia de Bofareira

Bofareira è un villaggio situato a 10 km a est della città di Sal Rei, molto piccolo con meno di 200 abitanti.

Da vedere anche la festa della Madonna della Pace, che si svolge nella bofareira il 3 agosto, se è stata celebrata per la prima volta nel 2003, tutte le altre zone partecipano con l’arrivo di diverse persone e aiutano nella preparazione di vari piatti che ogni anno ci deliziano come cachupa, stufati di capod, riso e feijoadas. Ogni anno si svolgono attività sportive e socio-culturali a livello sportivo, il villaggio riceve grandi dinamiche, tornei di futsal maschili e femminili, giochi degli antichi fasti, la piazza è diventata luogo di balli, musica dal vivo contemporanea e tradizionale.

Sempre con campionati di giochi tradizionali come Bisca e Ouril / Uril (Uril è uno dei giochi da tavolo più antichi del mondo, appartenente alla famiglia dei giochi Mancala. È diffuso in Africa, Asia e America e ha numerose denominazioni:Oware (Ghana), Wari (Mali), Awalé (Costa d’Avorio) o Warri (Caraibi) sono alcuni esempi. Si ritiene che sia stato inventato nell’antico Egitto e che abbia più di mille anni di esistenza e molteplici varianti (più di 300). Molto praticato a Capo Verde, dove la maggior parte degli uomini è abituata a suonare.

Passeggiando per Bofareira è possibile visitare il centro giovanile lì installato con internet e spazio per gli allenamenti, il circolo sociale, culturale e sportivo e la piazza centrale che ci invita a un buon riposo. Un piccolo paese, ma dove il visitatore non è indifferente alla morbosità degli abitanti.

Bofareira Boavista
Aldeia Bofareira

ESCURSIONI CHE PASSANO DA QUI

HALF DAY NORD IN 4x4

4 ore

Sulla strada della storia e della tradizione di Boavista, la prima tappa è la fabbrica di terracotta di Rabil, l’antica Olarìa, dove abili artigiani lavorano a mano la terra rossa e creano graziosissime statue. Uscendo da Rabil si svolta verso il Deserto di Viana, formatosi con le sabbie che i venti Alisei portano dall’Africa: d’obbligo la scivolata giù dalle dune e la passeggiata per “udire” il magico silenzio di questo posto. Si prosegue, su una strada ancora fatta di sanpietrini, verso i paesini del Nord: João Galego, Fundo das Figueiras e Cabeça dos Tarafes, coloratissimi, pieni di fiori e gente ospitale.

Da Cabeça si imbocca una pista nera, attraversando un paesaggio surreale di pietre vulcaniche, che porta a uno dei punti più alti di Boavista: il faro di Morro Negro. Si sale poi a piedi per 10 minuti, dove il panorama toglie il fiato. Al rientro il percorso è lo stesso, ma cambiando la direzione e il panorama, si rinnovano anche le emozioni.

2 POSSIBILI PARTENZE (tutti i giorni):
Da tutti gli hotel e Sal-Rei
Mattina: 09:00
Pomeriggio: 14:00

RIENTRO: Previsto dopo circa 4h.

TRASPORTO INCLUSO
Il pick-up 4X4 con la guida viene direttamente a prendervi in hotel o davanti al vostro alloggio. Ulteriori dettagli verranno forniti dopo la prenotazione.

PREZZO ESCURSIONE (a macchina)
80€ mezza giornata (max 4 persone)


X