Progetto “Imparando dalla natura”

L’educatrice e biologa Katia Regina ha dato a Infopress un feedback molto positivo dopo che i bambini della scuola primaria di Boavista hanno visitato il campo di ricerca della Fondazione Tartaruga sulla spiaggia di Boa Esperança, per il programma “Imparare dalla natura”.

Il programma è iniziato la mattina, quando la classe ha concordato un codice di condotta per il loro soggiorno al campo, che includeva le regole per giocare in spiaggia, come comportarsi attorno a una tartaruga marina, rispettare il campo e il materiale di lavoro. Successivamente, i bambini sono stati divisi in due gruppi: “bambini tartaruga” e “animali marini”.

Katia Regina d’Assunção ha incoraggiato la partecipazione al programma “Imparare con la natura” e ha ricevuto bambini da quasi tutte le comunità di Boa Vista.

Durante il giorno, i bambini hanno partecipato a giochi educativi e hanno ricevuto lezioni su nidificazione e sopravvivenza delle tartarughe. Hanno poi imparato il processo attraverso una dimostrazione sul campo. Secondo la biologia, le attività hanno mostrato ai bambini le minacce naturali e antropogeniche che le tartarughe marine affrontano e le misure di conservazione progettate per proteggerle. Sono stati inoltre informati sull’interconnessione degli ecosistemi e su come gli umani dipendono dall’ambiente per la nostra esistenza.

Nel pomeriggio, l’attività “Beach Detective” ha portato i bambini in spiaggia a raccogliere rifiuti, facendo un elenco dei materiali raccolti e analizzando cosa dovrebbe e non dovrebbe essere in spiaggia. Secondo Katya, questa attività “è di sensibilizzare su un altro problema, ovvero i rifiuti e le materie plastiche che a Boa Vista rappresentano il 3% della produzione, che, se non smaltiti correttamente, finiranno in mare”.

Per concludere la giornata, i bambini sono stati portati in spiaggia da uno dei biologi del campo per il processo di nidificazione delle tartarughe marine e hanno imparato cosa fa l’organizzazione per monitorare le tartarughe e trasferire i nidi in luoghi più sicuri.

A Boavista è possibile visitare i nidi di tartarughe e vedere la deposizione delle uova (da luglio a ottobre). In questa pagina tutte le informazioni: VAI AL TOUR TARTARUGHE.

Altre notizie interessanti

Nuova legge sull’alcool a Capo Verde – IGAE chiarisce i dubbi

Una nuova legge sull'alcol è entrata in vigore venerdì 4 ottobre, ma molti cittadini sono in dubbio e affermano di essere "confusi" con l'applicabilità della nuova legge. Tra le domande sollevate, c'è il dubbio se fosse vietato vendere bevande alcoliche nei bar, ristoranti, negozi di alimentari e locali pubblici. L'Ispettorato generale delle attività economiche (IGAE) [...]

Formaggio di capra dall’isola di Boa Vista

Dalla scoperta dell’arcipelago, l’isola di Boa Vista è stata utilizzata per allevare bestiame, soprattutto capre, le cui carni e pelli hanno fornito navi che trasportavano schiavi in Brasile e sono stati prodotti di commercio con l’Europa. L’ isola non aveva produzione agricola diversa dal cotone. Il mais e i fagioli per il sostentamento della popolazione [...]

La settimana della Morna a Boavista

La Morna è il genere musicale che identifica maggiormente il popolo capoverdiano. È veramente un simbolo nazionale, proprio come il tango è per l'Argentina, la rumba per Cuba, il fado per il Portogallo, ecc. Alcuni generi musicali di Capo Verde sono più o meno apprezzati in base all'età dell'ascoltatore, alla stagione, al paese di origine, [...]

L’aumento delle temperature minaccia le tartarughe di Capo Verde

Secondo una nuova ricerca, l'aumento delle temperature potrebbe significare che nessuna tartaruga maschio si schiuderà in un terreno fertile entro la fine di questo secolo. Lo studio dell'Università di Exeter avverte inoltre che, entro il 2100, oltre il 90% dei nidi di tartarughe nelle isole di Capo Verde potrebbe incubare a "temperature letalmente alte", uccidendo [...]

Help for Boa Vista

Help for Boa Vista Help for Boa Vista è un'associazione senza scopo di lucro che sostiene le popolazioni più povere delle isole di Capo Verde, in particolare a Boa Vista, con donazioni di articoli/ materiali, cibo non deperibile o soldi. I fondatori hanno visitato Capo Verde per la prima volta nel 2013, in particolare Boa [...]

Duque Di Bragança

Duque Di Bragança Di fronte alla baia di Sal Rei si vede una piccola isola con il suo forte nome, "Duque di bragança", che è stato costruito dai portoghesi per combattere i possibili attacchi dei pirati. Ilhéu de Sal Rei è un'isola disabitata vicino alla costa dell'isola di Boa Vista, Capo Verde. Si trova a [...]