Primo Ministro visita l’isola di Boavista

Primo Ministro visita l'isola di Boavista

Il Primo Ministro Ulisses Correia ha detto che la sua visita a Boa Vista ha lo scopo di rafforzare il partenariato con il Comune, come è avvenuto in altri comuni. Tutto in modo che possano lavorare insieme sulle grandi sfide dell’isola, mettendo in evidenza la sicurezza e la riabilitazione di baraccopoli di Boa Esperança.

“La prima sfida è quella di risolvere i problemi della zona delle baracche, con alloggi di qualità e servizi igienico-sanitari. In secondo luogo, trasformare Sal-Rei in una città turistica, promuovendone la riqualificazione urbana e potenziando il suo lungomare, in modo che abbia abbastanza slancio affinché ci siano investimenti locali e permettere ai turisti di uscire dagli hotel. E infine, migliorare il livello di sicurezza sull’isola”, propone Ulisses Correia e Silva, sottolineando che solo così Boa Vista avrà un turismo inclusivo.

Quanto riguarda la sicurezza, il capo del governo ha sottolineato l’importanza della sicurezza sul lavoro, sia internamente che in termini di destinazioni turistiche, sia in termini di rispetto delle ordinanze comunali. A questo proposito, ha aggiunto il Primo Ministro, il Comune ha un ruolo importante in modo che i cittadini rispettino le norme, in particolare l’occupazione di strade pubbliche, le regole di organizzazione del commercio, l’edilizia, gli orari degli stabilimenti di notturni, la questione della vendita non regolamentata di alcol, tra le altre norme, che dovrebbero essere disciplinate in modo da creare un ambiente compatibile con ciò che è pensato per lo sviluppo dell’isola.

Infine, il premier ha informato che oltre a queste priorità, il governo farà altri investimenti, in particolare nei settori di acqua e di energia, fornendo all’isola la capacità di distribuzione in grado di tenere il passo con le dinamiche di crescita del turismo, e in materia di salute, di fornire risposte alla popolazione locale e rispondere alle richieste che il turismo impone.

Fonte: A SEMANA

Altri articoli interessanti

Nuova legge sull’alcool a Capo Verde – IGAE chiarisce i dubbi

Una nuova legge sull'alcol è entrata in vigore venerdì 4 ottobre, ma molti cittadini sono in dubbio e affermano di essere "confusi" con l'applicabilità della nuova legge. Tra le domande sollevate, c'è il dubbio se fosse vietato vendere bevande alcoliche nei bar, ristoranti, negozi di alimentari e locali pubblici. L'Ispettorato generale delle attività economiche (IGAE) [...]

Formaggio di capra dall’isola di Boa Vista

Dalla scoperta dell’arcipelago, l’isola di Boa Vista è stata utilizzata per allevare bestiame, soprattutto capre, le cui carni e pelli hanno fornito navi che trasportavano schiavi in Brasile e sono stati prodotti di commercio con l’Europa. L’ isola non aveva produzione agricola diversa dal cotone. Il mais e i fagioli per il sostentamento della popolazione [...]

Progetto “Imparando dalla natura”

L'educatrice e biologa Katia Regina ha dato a Infopress un feedback molto positivo dopo che i bambini della scuola primaria di Boavista hanno visitato il campo di ricerca della Fondazione Tartaruga sulla spiaggia di Boa Esperança, per il programma "Imparare dalla natura". Il programma è iniziato la mattina, quando la classe ha concordato un codice [...]

La settimana della Morna a Boavista

La Morna è il genere musicale che identifica maggiormente il popolo capoverdiano. È veramente un simbolo nazionale, proprio come il tango è per l'Argentina, la rumba per Cuba, il fado per il Portogallo, ecc. Alcuni generi musicali di Capo Verde sono più o meno apprezzati in base all'età dell'ascoltatore, alla stagione, al paese di origine, [...]

L’aumento delle temperature minaccia le tartarughe di Capo Verde

Secondo una nuova ricerca, l'aumento delle temperature potrebbe significare che nessuna tartaruga maschio si schiuderà in un terreno fertile entro la fine di questo secolo. Lo studio dell'Università di Exeter avverte inoltre che, entro il 2100, oltre il 90% dei nidi di tartarughe nelle isole di Capo Verde potrebbe incubare a "temperature letalmente alte", uccidendo [...]

Help for Boa Vista

Help for Boa Vista Help for Boa Vista è un'associazione senza scopo di lucro che sostiene le popolazioni più povere delle isole di Capo Verde, in particolare a Boa Vista, con donazioni di articoli/ materiali, cibo non deperibile o soldi. I fondatori hanno visitato Capo Verde per la prima volta nel 2013, in particolare Boa [...]