La morna è ora patrimonio mondiale dell’umanità

La morna, un tipico genere musicale capoverdiano, è stata proclamata lo scorso 11 novembre, ufficialmente riconosciuta come patrimonio culturale immateriale dell’umanità dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (UNESCO), in occasione della 14a riunione annuale del comitato intergovernativo che si sta svolgendo a Bogotà, in Colombia.

Secondo il dossier dell’applicazione, la morna sarebbe apparsa nel 19 ° secolo e l’origine del nome e dell’isola in cui è nata non era consensuale: Boa Vista o Brava.

“Morna è una pratica musicale strutturata in tre dimensioni: melodia, poesia e danza, caratterizzata dal ritmo quaternario, dal ritmo lento e dalla predominanza dei perfetti schemi tonali minori classici dell’influenza europea”

Fonte: 24.sapo.pt