queijo

Formaggio di capra dall'isola di Boa Vista

Dalla scoperta dell’arcipelago, l’isola di Boa Vista è stata utilizzata per allevare bestiame, soprattutto capre, le cui carni e pelli hanno fornito navi che trasportavano schiavi in Brasile e sono stati prodotti di commercio con l’Europa.

L’ isola non aveva produzione agricola diversa dal cotone. Il mais e i fagioli per il sostentamento della popolazione sono venuti da Santiago. Per migliorare l’economia dell’isola, il latte di capra è stato utilizzato per la produzione artigianale di formaggio.

Il formaggio di capra è un formaggio fatto di latte crudo con il quale il caglio viene aggiunto e lasciato per 48 ore ad una temperatura sufficiente a cagliare. Dopo aver drenante, il formaggio può essere gustato fresco.

Può anche essere essiccato all’aperto per 72 ore o più. Nella cucina di Capo Verde il formaggio viene servito per la colazione come fonte di proteine, in dessert, a fette accompagnate da confettura di papaya, marmellata o guava, o sotto forma di budino al formaggio, una specialità della cucina Capo Verde