Festival Praia D'Cruz 2018

Il festival Praia D'Cruz 2018 è stato un successo

Anche quest’anno si è concluso il Festival di Praia D’Cruz di Boavista, ormai alla sua 29a edizione, una due giorni di musica e spettacolo sulla bellissima spiaggia di Cruz a Sal-Rei, Capo Verde. Nonostante il festival sia sempre stato per molti anni ad accesso gratuito, quest’anno è stato deciso di far pagare l’ingresso, per omologarlo ai festival delle altre isole, con biglietti validi per entrambi i giorni ad un costo di 4,60€, per un singolo giorno 2,70€. Questa scelta è stata premiata dal gran numero di persone, venute da tutta Capo Verde per partecipare al festival estivo più popolare di Boa Vista.

L’ingresso, secondo le parole dell’assessore Djamilton Lima, ha contribuito al ridurre al minimo i costi, poiché il Comune ha già molte spese per diversi progetti ma ha sempre mantenuto molto alta l’aspettativa per la buona riuscita di questo evento, che coinvolge molto la popolazione e anche tanti turisti.

Il primo giorno i DJ locali hanno aperto il festival, seguiti dagli artisti locali e da artisti di varia popolarità, come Fidjus di Codé di Dona (da Santiago), K Sol (da Santo Antão), Dynamo (da Sal, residente in Portogallo), Landrick (dall’Angola) e Dope Vibe dj (di Boa Vista) in chiusura.

Il secondo giorno, al centro della scena si sono visti i DJ Dabliu e TChol, il gruppo musicale reggae B13 (da Boa Vista), il cantante Silvestre Gomes (dalla Guinea-Bissau), il gruppo Kassav (dalla Guadalupa), gli artisti Djony Cavaco & Jenifer Solidade (da Boa Vista e São Vicente), i rapper 2 Much & Blacka (dal Portogallo) e in chiusura Deejay Fatboy (da São Vicente).

La scelta degli artisti ha tenuto conto della diversità socio-culturale che caratterizza la popolazione che vive a Boa Vista, stratificata da persone provenienti da diverse parti del mondo.

Altre notizie interessanti

Riu Hotel a sostegno della conservazione delle tartarughe a Capo Verde

Riu Hotel a sostegno della conservazione delle tartarughe a Capo Verde Gli Hotel RIU stanno facendo del loro meglio per sostenere la conservazione di ciò che rende Capo Verde così bella. Sulle isole di Boa Vista e Sal, RIU ha collaborato con le ONG locali per conservare le tartarughe marine che nidificano e nascono sulle [...]

10yearchallenge

Finalmente una #10yearchallenge di cui possiamo essere orgogliosi! Capo Verde sta battendo record con il maggior numero di nidi di tartarughe marine registrati nella storia per la stagione di nidificazione del 2018, che si è svolta da giugno a ottobre. Il numero di nidi dell’arcipelago ha più che raddoppiato i numeri del 2017, passando da […]

Esenzione dal visto per l’ingresso in Capo Verde

Esenzione dal visto per l'ingresso in Capo Verde A partire dal 1 ° gennaio 2019, l'elenco dei paesi esentati dal richiedere un visto turistico per entrare a Capo Verde è stato esteso alla maggior parte dei paesi europei. I visitatori che viaggiano da paesi appartenenti all'Unione Europea (incluso il Regno Unito) più Svizzera, Norvegia, Islanda [...]

Charles Darwin a Capo Verde

Charles Darwin a Capo Verde Charles Darwin è meglio conosciuto per le sue teorie sulla selezione naturale e l'evoluzione delle specie e il suo viaggio alle isole Galapagos, ma quello che molti potrebbero non sapere è che Darwin era anche un geologo e visitò Santiago (che poi chiamò San Jogo) in Capo Verde il 16 [...]

Kite Downwind nelle isole di Capo Verde.

Kite Downwind nelle isole di Capo Verde Un progetto no-profit come nessun altro! Il Kite Downwind è stato creato 4 anni fa con l'idea e la motivazione di raccogliere fondi per un asilo d’infanzia qui sull'isola di Boa Vista. Ogni partecipante ha pagato una “quota di iscrizione” per la partecipazione e ciò che è rimasto [...]

Capo Verde è la nuova destinazione di moda

Capo Verde è la nuova destinazione di moda Si dice che Capo Verde siano i nuovi Caraibi, una destinazione di moda con le sue temperature miti e 350 giorni di sole all'anno. Ora si scopre che vuole diventare come le prossime isole Canarie, con spiagge meravigliose come rifugio di turisti affamati di sole anche in [...]