Festival Praia D'Cruz 2018

Il festival Praia D’Cruz 2018 è stato un successo

Il festival Praia D'Cruz 2018 è stato un successo

Anche quest’anno si è concluso il Festival di Praia D’Cruz di Boavista, ormai alla sua 29a edizione, una due giorni di musica e spettacolo sulla bellissima spiaggia di Cruz a Sal-Rei, Capo Verde. Nonostante il festival sia sempre stato per molti anni ad accesso gratuito, quest’anno è stato deciso di far pagare l’ingresso, per omologarlo ai festival delle altre isole, con biglietti validi per entrambi i giorni ad un costo di 4,60€, per un singolo giorno 2,70€. Questa scelta è stata premiata dal gran numero di persone, venute da tutta Capo Verde per partecipare al festival estivo più popolare di Boa Vista.

L’ingresso, secondo le parole dell’assessore Djamilton Lima, ha contribuito al ridurre al minimo i costi, poiché il Comune ha già molte spese per diversi progetti ma ha sempre mantenuto molto alta l’aspettativa per la buona riuscita di questo evento, che coinvolge molto la popolazione e anche tanti turisti.

Il primo giorno i DJ locali hanno aperto il festival, seguiti dagli artisti locali e da artisti di varia popolarità, come Fidjus di Codé di Dona (da Santiago), K Sol (da Santo Antão), Dynamo (da Sal, residente in Portogallo), Landrick (dall’Angola) e Dope Vibe dj (di Boa Vista) in chiusura.

Il secondo giorno, al centro della scena si sono visti i DJ Dabliu e TChol, il gruppo musicale reggae B13 (da Boa Vista), il cantante Silvestre Gomes (dalla Guinea-Bissau), il gruppo Kassav (dalla Guadalupa), gli artisti Djony Cavaco & Jenifer Solidade (da Boa Vista e São Vicente), i rapper 2 Much & Blacka (dal Portogallo) e in chiusura Deejay Fatboy (da São Vicente).

La scelta degli artisti ha tenuto conto della diversità socio-culturale che caratterizza la popolazione che vive a Boa Vista, stratificata da persone provenienti da diverse parti del mondo.

Altre notizie interessanti

Nuova legge sull’alcool a Capo Verde – IGAE chiarisce i dubbi

Una nuova legge sull'alcol è entrata in vigore venerdì 4 ottobre, ma molti cittadini sono in dubbio e affermano di essere "confusi" con l'applicabilità della nuova legge. Tra le domande sollevate, c'è il dubbio se fosse vietato vendere bevande alcoliche nei bar, ristoranti, negozi di alimentari e locali pubblici. L'Ispettorato generale delle attività economiche (IGAE) [...]

Formaggio di capra dall’isola di Boa Vista

Dalla scoperta dell’arcipelago, l’isola di Boa Vista è stata utilizzata per allevare bestiame, soprattutto capre, le cui carni e pelli hanno fornito navi che trasportavano schiavi in Brasile e sono stati prodotti di commercio con l’Europa. L’ isola non aveva produzione agricola diversa dal cotone. Il mais e i fagioli per il sostentamento della popolazione [...]

Progetto “Imparando dalla natura”

L'educatrice e biologa Katia Regina ha dato a Infopress un feedback molto positivo dopo che i bambini della scuola primaria di Boavista hanno visitato il campo di ricerca della Fondazione Tartaruga sulla spiaggia di Boa Esperança, per il programma "Imparare dalla natura". Il programma è iniziato la mattina, quando la classe ha concordato un codice [...]

La settimana della Morna a Boavista

La Morna è il genere musicale che identifica maggiormente il popolo capoverdiano. È veramente un simbolo nazionale, proprio come il tango è per l'Argentina, la rumba per Cuba, il fado per il Portogallo, ecc. Alcuni generi musicali di Capo Verde sono più o meno apprezzati in base all'età dell'ascoltatore, alla stagione, al paese di origine, [...]

L’aumento delle temperature minaccia le tartarughe di Capo Verde

Secondo una nuova ricerca, l'aumento delle temperature potrebbe significare che nessuna tartaruga maschio si schiuderà in un terreno fertile entro la fine di questo secolo. Lo studio dell'Università di Exeter avverte inoltre che, entro il 2100, oltre il 90% dei nidi di tartarughe nelle isole di Capo Verde potrebbe incubare a "temperature letalmente alte", uccidendo [...]

Help for Boa Vista

Help for Boa Vista Help for Boa Vista è un'associazione senza scopo di lucro che sostiene le popolazioni più povere delle isole di Capo Verde, in particolare a Boa Vista, con donazioni di articoli/ materiali, cibo non deperibile o soldi. I fondatori hanno visitato Capo Verde per la prima volta nel 2013, in particolare Boa [...]