Bios.cv – Associazione per la conservazione dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile

Associazione Bios.cv

BIOS.CV è composto da professionisti nazionali e internazionali per la conservazione della natura, con una profonda conoscenza degli ecosistemi e delle specie di Capo Verde. Biologi marini, veterinari, ricercatori, professori universitari e imprenditori dell’ecoturismo, tra gli altri, hanno promosso e preservato la biodiversità di Capo Verde e gli ecosistemi marini e costieri da 8 a 14 anni.

In BIOS.CV troverai un team tecnico e umano pronto a svolgere varie attività relative alla conservazione ambientale e allo sviluppo sostenibile. Con una lunga storia di raccolta di dati per studi scientifici e con una vasta esperienza in materia di istruzione e formazione ambientale, i membri di BIOS.CV hanno condotto studi, relazioni e azioni per amministrazioni nazionali e internazionali, centri di ricerca e centri di insegnamento e società private, offrendo sempre prestazioni di alta qualità sui tuoi progetti.

La filosofia di Bios.cv

La filosofia di Bios.cv è quella di lavorare sul campo, con personale sul campo e che conoscono e si prendono cura della natura della terra.

Inizia con una visione dei problemi che riguardano l’ambiente e la conservazione della natura a Capo Verde da una prospettiva locale, tenendo conto dell’idiosincrasia di Capo Verde e investendo in formazione accademica, conoscenza e crescita e sviluppo locale. La formazione locale, l’educazione ambientale attraverso programmi educativi e di formazione, insieme a collaborazioni tra ricercatori e insegnanti locali e stranieri, promuovono la conservazione degli ecosistemi e delle specie in base alla comunità.

Gli obiettivi

Gli obiettivi principali di BIOS.CV sono la conservazione, lo studio e la protezione dell’ambiente (habitat e specie), oltre a promuovere lo sviluppo delle comunità locali attraverso iniziative educative e culturali che aiutano a preservare la cultura e la natura di specie. Cape Green.

Le nostre principali linee di azione includono: tartarughe marine (monitoraggio della nidificazione di tartarughe caretta, Caretta Caretta e studio di tartarughe verdi giovani, Chelonia mydas e tartarughe embricate, Eretmochelys imbricata), mammiferi marini (monitoraggio delle megattere, Megaptera novaeangliae na Isola di Boa Vista e raccolta dati di filamenti di cetacei) e uccelli (monitoraggio di falco pescatore, Pandion haliaetus, avvoltoi, Neophron percnopterus e diverse specie di uccelli marini).

Partecipiamo anche a diverse attività di conservazione nelle aree protette (ecosistemi costieri e delle zone umide), alla definizione di manuali di buone pratiche per l’ecoturismo (tartarughe marine, balene, uccelli e coralli) e allo svolgimento di attività di informazione, istruzione e formazione. per la popolazione locale e i visitatori.

CONSERVAZIONE DI

null
Balene
null
UCCELLI
null
TARTARUGHE
null
EDUCAZIONE AMBIENTALE

I volontari

Chiunque sia desideroso di aiutare durante le proprie vacanze o vacanze annuali e con un minimo di condizioni fisiche, può fare volontariato per la conservazione delle tartarughe marine. Una qualifica o abilità specializzata non è essenziale per il volontariato.Ma, se è essenziale adeguare le aspettative alle realtà, in particolare alle condizioni di permanenza e di lavoro. Per questo motivo, prima del soggiorno, ci sarà un’intervista live o su Skype tra il volontario e i responsabili di BIOS.CV. Successivamente, verrà mantenuta la comunicazione fluida e verrà fornito materiale di formazione online, oltre alla formazione sul campo.

Il volontario è una parte fondamentale di questo e di altri progetti grazie al suo contributo fisico / intellettuale, che consente al progetto di avanzare nel lavoro sul campo e nell’educazione ambientale.

Oltre al desiderio di aiutare, è essenziale che il volontario sia molto ansioso di imparare, di rendere questa esperienza una delle migliori della sua vita, di vedere avverarsi il suo sogno o di sapere se dovrebbe cambiare la sua vita …

Progetti Bios.cv

Boa Vista è l’isola in cui BIOS.CV sviluppa la maggior parte dei progetti. È l’isola meno popolata (da 6.000 a 7.000 persone registrate) ed è caratterizzata da un paesaggio deserto bagnato da spiagge di sabbia bianca. La costa ha 60 km di spiaggia e c’è una grande biodiversità marina.È possibile osservare senza difficoltà: squalo nutrice, tartaruga embricata, tartaruga verde, tartaruga caretta, falco pescatore o rabijunco durante tutto l’anno. Tra marzo e maggio, la megattera si avvicina avendo i suoi giovani al largo della costa di Boa Vista e sugli isolotti ci sono importanti colonie di uccelli marini, come l’albatro. Luoghi come il deserto di Viana, la barriera corallina di Bahía das Gatas, Morro Negro, Ponta do Roque, le zone umide di João Barrosa, Curral Velho, Santa Monica, Varandinha, Morro de Areia, … rendono quest’isola un posto molto molto speciale.