baby turtle

L’aumento delle temperature minaccia le tartarughe di Capo Verde

Secondo una nuova ricerca, l’aumento delle temperature potrebbe significare che nessuna tartaruga maschio si schiuderà in un terreno fertile entro la fine di questo secolo.

Lo studio dell’Università di Exeter avverte inoltre che, entro il 2100, oltre il 90% dei nidi di tartarughe nelle isole di Capo Verde potrebbe incubare a “temperature letalmente alte”, uccidendo le tartarughe prima che si schiudano.

Il sesso dei cuccioli di tartaruga è determinato dalla temperatura di incubazione e questo studio ha combinato i dati attuali di temperatura e schiusa con le proiezioni dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC). In uno scenario basato su basse emissioni e riscaldamento futuri, entro il 2100 solo lo 0,14% dei piccoli sarebbe maschio. In scenari a medio e lungo periodo, la schiusa delle tartarughe maschio potrebbe cessare del tutto.

“Capo Verde ospita una delle più grandi popolazioni nidificanti di tartarughe marine al mondo – fino al 15% del totale globale delle nidificazioni”, ha affermato la dott.ssa Lucy Hawkes, dell’Università di Exeter. “Stimiamo che l’84% degli attuali piccoli siano femmine e che temperature più calde aumenteranno questa proporzione. In tutti e tre gli scenari sui cambiamenti climatici nel nostro studio, nel 2100 oltre il 99% dei cuccioli sarebbero femmine – e in scenari a medio e lungo periodo non ci sarebbero affatto maschi”.

L’autrice principale Claire Tanner, che ha lavorato allo studio nell’ambito di un master presso l’Università di Exeter, ha dichiarato: “Ciò che ci ha sorpreso è stato come anche lo scenario di corto periodo abbia effetti dannosi per questa popolazione. Ciò dimostra che ora è il momento di agire sui cambiamenti climatici – prima che sia troppo tardi per impedire le stime viste in questo documento”.

Le proiezioni nello studio si basano sull’attuale comportamento di nidificazione e i ricercatori affermano che le tartarughe potrebbero adattarsi in una certa misura, annidando all’inizio dell’anno, quando è più fresco. Il dottor Hawkes ha affermato che la selezione naturale dovrebbe favorire le tartarughe che lo fanno, ma la lunga vita delle tartarughe e la velocità dei cambiamenti climatici probabilmente significheranno che non possono evolversi abbastanza velocemente.

Circa l’85% dei nidi di testuggine a Capo Verde è attualmente deposto su Boa Vista, dove le temperature di incubazione sono più fresche, quindi la maggior parte della specie non può passare alle isole più fredde. Tuttavia, lo studio afferma che potrebbero trarre vantaggio da “refugia” – luoghi in cui caratteristiche specifiche, come l’ombra degli alberi o del paesaggio, offrono condizioni più fresche.

Non è chiaro quanto tempo impiegherà la popolazione marina a declinare, se i maschi smettono di essere prodotti, poiché la durata riproduttiva dei maschi non è nota – quindi i maschi più anziani potrebbero continuare a riprodursi per molti anni dopo che i nuovi maschi smetteranno di nascere.

Lo studio ha utilizzato i dati raccolti da CSIC (Siviglia, Spagna) e tre previsioni IPCC per l’aumento della temperatura dell’aria superficiale entro la fine di questo secolo: bassa (1,8 °C), media (2,8 °C) e alta (3,4 °C).

A Boavista è possibile visitare i nidi di tartaruga e vedere la deposizione delle uova (da luglio a ottobre). In questa pagina tutte le informazioni: VAI ALL’ESCURSIONE.

Altre notizie interessanti

Situazione Corona Virus a Boavista – Capo Verde

AGGIORNAMENTO 25 marzo 2020: Questo lunedì 23, la prima morte è stata registrata da COVID 19 sull'isola, questo è il primo caso sull'isola, l'inglese 62enne è stato sepolto sull'isola con forti misure di sicurezza, l'altro La paziente olandese che ispira le cure è stata evacuata nel suo paese. AGGIORNAMENTO 21 marzo 2020: Secondo il ministro della Sanità

Balene nelle acque di Boavista

Sta arrivando l'attuale stagione riproduttiva delle balene a Capo Verde, per offrire a biologi e turisti momenti unici per l'osservazione. A Boavista è possibile osservare da vicino le balene: gruppi di megattere del Nord Atlantico vengono a Capo Verde per dare alla luce e, quindi, una sorta di "parco giochi" in questi giorni, dove si

Carnival Boa Vista 2020

Il carnevale è considerato uno dei festival più vivaci e rappresentativi del mondo. E il carnevale sull'isola di Boa Vista, a Capo Verde, sta crescendo e sta diventando sempre più una festa popolare. Questa crescita è avvenuta con l'aiuto di balli in maschera e sfilate di carnevale. Non si può negare che il carnevale è

Kite Downwind 2020

Un progetto senza scopo di lucro come nessun altro! Kite Downwind è stato creato 4 anni fa con l'idea e la motivazione per raccogliere fondi per un asilo qui sull'isola di Boa Vista. Ogni partecipante ha pagato una "quota di iscrizione" per la partecipazione e ciò che è rimasto alla fine è stato investito al

La formazione professionale è ora una realtà in Boavista

Inaugurato il 27 gennaio, è un investimento del governo attraverso l'Istituto per l'occupazione e la formazione professionale (IEFP), il Fondo per il turismo di cooperazione del Lussemburgo e il Municipio del Consiglio comunale, per stare al passo con la domanda dell'isola e investire nelle persone, nelle loro qualifiche , nel loro benessere e dare loro

Le tartarughe marine prosperano, nonostante i nostri errori

Le tartarughe marine affrontano una serie di minacce naturali alla loro sopravvivenza, dallo sviluppo delle uova all'età adulta. Queste minacce includono predatori di nidi, erosione della spiaggia, forti tempeste e predatori terrestri e marini. Nonostante queste sfide, le tartarughe marine esistono da oltre 100 milioni di anni, sopravvivendo all'estinzione della massa marina e persino all'asteroide