Primo Ministro visita l'isola di Boavista

Il Primo Ministro Ulisses Correia ha detto che la sua visita a Boa Vista ha lo scopo di rafforzare il partenariato con il Comune, come è avvenuto in altri comuni. Tutto in modo che possano lavorare insieme sulle grandi sfide dell’isola, mettendo in evidenza la sicurezza e la riabilitazione di baraccopoli di Boa Esperança.

“La prima sfida è quella di risolvere i problemi della zona delle baracche, con alloggi di qualità e servizi igienico-sanitari. In secondo luogo, trasformare Sal-Rei in una città turistica, promuovendone la riqualificazione urbana e potenziando il suo lungomare, in modo che abbia abbastanza slancio affinché ci siano investimenti locali e permettere ai turisti di uscire dagli hotel. E infine, migliorare il livello di sicurezza sull’isola”, propone Ulisses Correia e Silva, sottolineando che solo così Boa Vista avrà un turismo inclusivo.

Quanto riguarda la sicurezza, il capo del governo ha sottolineato l’importanza della sicurezza sul lavoro, sia internamente che in termini di destinazioni turistiche, sia in termini di rispetto delle ordinanze comunali. A questo proposito, ha aggiunto il Primo Ministro, il Comune ha un ruolo importante in modo che i cittadini rispettino le norme, in particolare l’occupazione di strade pubbliche, le regole di organizzazione del commercio, l’edilizia, gli orari degli stabilimenti di notturni, la questione della vendita non regolamentata di alcol, tra le altre norme, che dovrebbero essere disciplinate in modo da creare un ambiente compatibile con ciò che è pensato per lo sviluppo dell’isola.

Infine, il premier ha informato che oltre a queste priorità, il governo farà altri investimenti, in particolare nei settori di acqua e di energia, fornendo all’isola la capacità di distribuzione in grado di tenere il passo con le dinamiche di crescita del turismo, e in materia di salute, di fornire risposte alla popolazione locale e rispondere alle richieste che il turismo impone.

Fonte: A SEMANA

Altri articoli interessanti

Il festival Praia D’Cruz 2018 è stato un successo

Il festival Praia D'Cruz 2018 è stato un successo Anche quest'anno si è concluso il Festival di Praia D'Cruz di Boavista, ormai alla sua 29a edizione, una due giorni di musica e spettacolo sulla bellissima spiaggia di Cruz a Sal-Rei, Capo Verde. Nonostante il festival sia sempre stato per molti anni ad accesso gratuito, quest'anno [...]

Capo Verde è la nuova destinazione di moda

Capo Verde è la nuova destinazione di moda Si dice che Capo Verde siano i nuovi Caraibi, una destinazione di moda con le sue temperature miti e 350 giorni di sole all'anno. Ora si scopre che vuole diventare come le prossime isole Canarie, con spiagge meravigliose come rifugio di turisti affamati di sole anche in [...]

Santa Monica tra le 25 spiagge più belle del mondo secondo Tripadvisor

Santa Monica è tra le 25 spiagge più belle secondo Tripadvisor La spiaggia di Santa Monica è tra le 25 spiagge più belle della classifica di Tripadvisor. La famosa spiaggia di Boavista, lunga 21km, visitata ogni anno da decine di migliaia di turisti, è la meta perfetta per escursioni in mezzo alla natura selvaggia di [...]

Chi acquista casa a Capo Verde può ottenere la residenza permanente

Chi acquista casa a Capo Verde può ottenere la residenza permanente Il 24 gennaio 2018, il parlamento capoverdiano ha approvato, la concessione di permessi di soggiorno (residenza) permanenti a cittadini stranieri che acquistano una seconda dimora nell'arcipelago. La legge proposta che crea uno status differenziato per i titolari di seconda residenza a Capo Verde è [...]

Riu Palace, quinto hotel del gruppo a Boavista

Riu Palace, il quinto albergo della famosa catena spagnola A undici anni dall'inaugurazione del primo sviluppo alberghiero a Capo Verde, il gruppo RIU annuncia la costruzione del Riu Palace, il quinto hotel nel paese, sull'isola di Boa Vista, a partire dal 2017, con un budget di 80 milioni di euro. Inoltre, ha investito circa 37 [...]

I crimini calano del 6% tra il 2012 e il 2013

La criminalità a Capo Verde cala del 6% tra il 2012 e il 2013 Il Ministro degli Affari Interni di Capo Verde, Marisa Morais, ha annunciato che la criminalità è diminuita del 6% in tutto l'arcipelago tra il 2012 e il 2013, soprattutto grazie all'azione assertiva presa dalla polizia nazionale. Ammettendo che occorre fare di [...]